154 views 40 sec 0 Comment

Messina Social City, la Uil-Fpl denuncia ritardi nella corresponsione della retribuzione mensile

- 14/03/2023

Livio Andronico, segretario generale della Uil-Fpl, con una nota inviata al presidente della Messina Social City e per conoscenza al sindaco e all’assessore alle politiche sociali, lamenta “cronici” ritardi nei pagamenti delle retribuzioni mensili.

Pervengono numerose lamentele alla scrivente organizzazione sindacale. da parte delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti dell’Azienda Servizi Sociali Messina Social City. Come è ben noto, l’art. 84 del vigente CCNL dispone che “ la retribuzione deve essere corrisposta alla lavoratrice e al lavoratore in una data stabilita non oltre il 20° giorno successivo alla fine di ciascun mese”. Ciò premesso, siamo venuti a conoscenza di frequenti ritardi adottati da parte di codesta amministrazione, nell’erogare il pagamento degli stipendi ai dipendenti della succitata Azienda da Lei rappresentata. Pertanto, al fine di evitare da parte della scrivente organizzazione sindacale doverose azioni di tutela nei confronti di padri e madri di famiglia che svolgono il proprio lavoro con dedizione nonostante, la crisi economica, si invita ad un sollecito intervento presso gli uffici di competenza evitando così ritardi nella corresponsione della retribuzione e contestualmente prevedere che venga stabilita una data utile per un puntuale e costante riconoscimento della corresponsione della retribuzione mensile“.

E’ quanto si legge nella nota sindacale.

LEGGI ANCHE