112 views 2 min 0 Comment

DEPURAZIONE ACQUE: PUBBLICATE 4 GARE DI APPALTO PER OPERE STRATEGICHE, C’E’ ANCHE QUELLA PER LA COSTRUZIONE DELL’IMPIANTO DI TONO A MESSINA

- 10/07/2024

FATUZZO: “COMINCIAMO A VEDERE PRIMI RISULTATI DEL GRANDE LAVORO, PRESTO ALTRE GARE PER APRIRE NUOVI CANTIERI”

Dopo un lungo e faticoso lavoro di riorganizzazione della Struttura e grazie ad un accordo di collaborazione tra il Commissario per il contrasto del rischio idrogeologico nella Regione Siciliana, Renato Schifani, e il Commissario Unico per la Depurazione Fabio Fatuzzo, si annuncia la pubblicazione di quattro importanti gare di appalto. La prima riguarda i “Lavori di Costruzione di un nuovo impianto di depurazione a Tono”, con un importo a base di gara di 66 milioni di euro. L’impianto previsto nel comune di Messina è atteso da decenni e riveste un’importanza strategica di primissimo piano per il territorio. Il secondo intervento, sempre nel Messinese, è l’“Adeguamento dell’impianto di depurazione consortile in località Zappardino”, che serve i comuni di Gioiosa Marea e Piraino. Importo a base di gara è di 6 milioni di euro.  

Seguono i piani di “Monitoraggio ambientale dell’impianto di depurazione in contrada Lusia a Ragusa”, importo a base di gara di 159 mila euro e dell’ “Impianto di depurazione in località Tavola Grande  e rifacimento della condotta sottomarina del comune di Capo d’Orlando”. Importo a base di gara 570 mila euro. “Si cominciano a vedere i primi importanti risultati – dice con grande soddisfazione il commissario unico per la depurazione Fabio Fatuzzo -, stiamo procedendo a spron battuto per adeguare la depurazione siciliana agli standard richiesti dalla normativa europea e molto presto annunceremo la pubblicazione di ulteriori gare di appalto attese da anni, che consentiranno di aprire numerosi cantieri che porteranno la nostra Regione a recuperare il terreno perduto”, conclude.