64 views 3 min 0 Comment

Feste per bambini e il ritorno de “Le Portinaie”. Gli “Eventi di Onde Sonore” tornano sulle navi in navigazione sullo Stretto.

- 04/05/2023

Caronte & Tourist: “Arte e solidarietà unione felice e valore aggiunto per chi come noi crede nella responsabilità sociale d’impresa e nella customer care”.

Messina – 4/5/2023 – Dopo i lusinghieri numeri della edizione di “Onde Sonore” dipanatasi a cavallo delle festività di fine 2022 e inizio 2023 (cinque eventi, 800 biglietti venduti e oltre 5.000 euro donati in beneficienza) e dopo il successo delle feste di Carnevale (19 febbraio) e Pasqua (2 aprile) 2023 organizzate per i più piccoli nell’ambito degli “Eventi di Onde Sonore” (1.500 biglietti venduti e 7.500 euro donati in beneficienza) si va avanti, nel segno della continuità e dell’ottimismo.

Se è vero che “Il mare non si ferma” – come recita il claim della più recente campagna istituzionale di “Caronte & Tourist” – è pur vero che neanche la kermesse di arte, musica e intrattenimento tradizionalmente organizzata da Caronte & Touristper fini benefici e solidaristici si ferma.

Il sottotitolo della edizione 2022 di “Onde Sonore”, la prima edizione dopo la pandemia, era “Back for Good”, cioè “tornati per far bene”. Non era uno slogan ma una promessa; un impegno a far sempre meglio, a non fermarsi.

Ecco dunque che Caronte & Tourist presenta un ulteriore programma di eventi – impeccabilmente curato dal direttore artistico Max Garrubba – per illuminare di musica, colori e allegria la traversata dello Stretto di messinesi, viaggiatori, turisti grandi e piccini.

Si tratta di due feste per bambini (il 14 e il 28 maggio) e di uno spettacolo musicale (il 9 giugno) che segna il ritorno de Le Portinaie e del loroDrag Queen Show. Quella de Le Portinaie nei cartelloni di “Onde Sonore” non è una presenza nuova né casuale ma vuole anzi testimoniare l’impegno del Gruppo Caronte & Tourist per le politiche di Diversity and Inclusion.

Anche questi spettacoli saranno finalizzati alla raccolta di fondi per organizzazioni, enti, associazioni onlus presenti e attive nel territorio. In particolare i proventi della vendita dei biglietti per lo spettacolo del 14 maggio (dalle 10 alle 18 sulla nave Telepass) saranno devoluti all’Associazione Misericordia di Messina; quelli dello spettacolo del 28 maggio (dalle 10 alle 18 ancora sulla Telepass) alla delegazione di Messina della Croce Rossa; quelli dello spettacolo de “Le Portinaie” (dalle 18 alle 22 sulla nave Elio) andranno invece al comitato Arcigay Makwan di Messina in previsione del Pride 2023.

I biglietti dedicati saranno disponibili presso le biglietterie pedonali di Villa San Giovanni e Messina al costo di 5 euro (per il Drag Queen Show) e di 2,50 euro per le feste bambini. In tutti i casi, i minori di 10 anni potranno accedere gratuitamente.

Come sempre, il ricavato dalla vendita dei biglietti sarà raddoppiato da C&T.

Sponsor etico degli “Eventi di Onde Sonore” sarà come sempre “Posto Occupato”, un posto lasciato vuoto per una donna vittima di femminicidio che avrebbe voluto, potuto e dovuto esserci, per ricordare che la violenza sulle donne è un problema culturale e una responsabilità sociale, che riguarda tutti.