137 views 34 sec 0 Comment

Omicidio di Concetta Gioè: all’ergastolo Pietro Miduri. La sentenza di primo grado

- 12/04/2023

Concetta Gioè morì a 68 anni nella notte tra il 9 ed il 10 settembre del 2021. Fu ritrovata in una pozza di sangue con ferite multiple al corpo, stesa sulle scale d’accesso all’ingresso frontale della parrocchia della centralissima chiesa di Santa Caterina Valverde a Messina. La mattina del 10 di settembre fu ritrovata da alcuni passanti che avvertirono la Polizia di Stato ed i Carabinieri che intervennero prontamente. A svelare il mistero di quella morte furono i filmati delle tante telecamere di sicurezza che si trovano in quel luogo e che mostrarono la sagoma di un uomo che si allontanava con una borsa in mano proprio dal punto in cui fu ritrovata Cettina Gioè. La borsa era di Cettina e l’uomo era Pietro Miduri che venne arrestato. Oggi La Corte d’Assise del Tribunale di Messina ha deciso di comminare l’ergastolo a Miduri, 72 anni, riconoscendolo colpevole di omicidio. E’ l’epilogo di una storia di miseria e di violenza che ha visto protagonisti due senza tetto. Questa è la sentenza di primo grado. Dopo la pubblicazione della motivazione della sentenza del presidente della Corte d’Assise Massimiliano Micali l’avvocato difensore di Miduri, Ketty Terranova, probabilmente presenterà appello.