112 views 2 min 0 Comment

Tonno, tuma e ciliegie: chef Caliri porta il gusto di Sicilia ad Identità Golose

- 30/01/2023

Alla diciottesima edizione del congresso internazionale degli chef servito il cannolo di pesce che unisce salumi e frutta esaltando il sapore del mare.

L’ ambasciatore del gusto, testimonial nel progetto “Lets eat” dell’Istituto per la valorizzazione dei salumi italiani ha presentato ieri mattina il suo piatto che mette insieme speck e ciliegie così come previsto nel progetto cofinanziato dalla Comunità Europea.
Tema di quest’anno alla fiera di Milano che concentra i protagonisti della gastronomia mondiale: “La rivoluzione è servita”.

Un boccone che racchiude tutta la sicilianità possibile “


“Un boccone che racchiude tutta la sicilianità possibile “ ha detto Pasquale Caliri, che ancora una volta ha stupito con una preparazione che esalta il mare.
Un cannolo di tonno crudo, quello presentato dallo chef del Marina Del Nettuno, ripieno di Tuma lavorata con del finocchietto selvatico, con mostarda di ciliegie e speck su una base di crema di ricci di mare; il piatto completato su un croccante al Pecorino e nero di seppia.
Il progetto “LET’S EAT – European Authentic Taste” mira a migliorare il livello di conoscenza dei pregi dei prodotti agroalimentari dell’Unione e ad aumentarne la competitività e il consumo, all’interno di tre paesi target scelti: Italia, Francia e Belgio.
La campagna si rivolge direttamente ai consumatori, ai media e ai professionisti , per promuovere un cambiamento culturale verso i salumi e aumentare il consumo di frutta e verdura nel contesto di abitudini alimentari corrette ed equilibrate, una priorità dell’Unione Europea.
I prodotti sono presentati e promossi al di fuori del loro classico contesto di consumo mescolati insieme per produrre un’idea nuova, fresca e glamour di una pausa energetica di qualità con un Gusto Autentico Europeo.
“Lets eat” è promosso da IVSI e da ASIAC – l’Associazione formata dalle otto più grandi organizzazioni di produttori di frutta greca.
Nell’ambito di queste iniziative lo chef messinese aveva già presentato nei mesi scorsi in altra preparazione: “Salmone selvaggio, speck e gelato di mele cotte”.

Pasquale Caliri