125 views 53 sec 0 Comment

Carcere: muore ergastolano in sciopero della fame

- 09/07/2024

“Fine pena mai”. Questa la protesta portata avanti da Giulio Rena, 67 anni, condannato all’ergastolo e morto dopo uno sciopero della fame protratto da dicembre scorso, aggravato anche dallo sciopero della sete. E’ morto nel carcere di Brucoli ad Augusta dopo che aveva ricevuto per più volte il respingimento delle richiesta dei domiciliari per le sue precarie condizioni di salute. Rena era stato più volte sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio con il quale si tentava di contrastare la sua determinazione a continuare lo sciopero che gli è costato la vita. Notizia che si va ad aggiungere a quelle dei tanti suicidi in carcere che arrivano dal mondo carcerario italiano.