148 views 2 min 0 Comment

Vittorio Morace arriva a Trapani

- 31/05/2024

La prima nave ibrida veloce di Liberty Lines arriva a destinazione, pronta per l’impiego in linea tra il capoluogo siciliano e l’arcipelago delle Egadi.

Trapani, 31 maggio 2024 – Liberty Lines è lieta di annunciare che nel primo pomeriggio di oggi, la HSC Vittorio Morace, ha fatto il suo ingresso nel porto di Trapani.

Alla fine di un lungo viaggio di 1.800 miglia che l’ha vista navigare lungo la costa dell’Oceano Atlantico di Spagna e Portogallo tra i porti di Vigo, Setubal e Algeciras; dopo aver doppiato lo stretto di Gibilterra ed essere entrata nel Mar Mediterraneo dove ha toccato gli scali di Cartagena, Mahon e Cagliari, la nave Vittorio Morace, sotto la guida del Comandante Elenio Genovese e del suo equipaggio, ha solcato le acque antistanti le città Malaga, Almeria, Cartagena, delle isole Baleari e della Sardegna per giungere finalmente alla sua destinazione finale.

Il monocarena Vittorio Morace, lo ricordiamo, è il primo delle 9 innovative navi ibride veloci che saranno consegnate a Liberty Lines entro la prima metà del 2026. Il mezzo è la prima unità veloce HSC hybrid al mondo, capace di navigare in modalità totalmente elettrica ad una velocità di 10 nodi per circa 30 minuti in prossimità della costa e poi ricaricare le batterie durante la navigazione in mare aperto quando l’unità è spinta dai motori termici.

Dopo una sosta di pochi giorni, necessaria alle prove delle dotazioni di sicurezza ed all’ottenimento delle ultime certificazioni, la nave inizierà il suo impegno operativo tra lo scalo di Trapani e l’arcipelago delle isole Egadi.

Nel frattempo, nel cantiere spagnolo Astilleros Armon è stata varata anche la terza unità “Gennaro Cimaglia Gonzaga” che insieme alla gemella “Cristina M” è attesa in linea per la stagione estiva di Liberty Lines.