280 views 4 min 0 Comment

Cinque giorni, duemila studenti, oltre venti istituti in finale: va in archivio la tredicesima edizione del Ciak Scuola Film fest

- 19/12/2023

La tredicesima edizione del Ciak Scuola Film fest, conclusa venerdì, va in archivio con i numeri delle grandi occasioni: per cinque giorni, migliaia di studenti  provenienti da numerosi istituti da tutta la Sicilia, si sono dati appuntamento al teatro Vittorio Emanuele di Messina per assistere a masterclass, alla proiezione di tre prime (una delle quali nazionale) e agli incontri e laboratori con attori, registi, scrittori, produttori e truccatori, per uno sguardo a 360 gradi su quello che avviene sul grande schermo, ma soprattutto su quello che succede prima e dietro le quinte, per un’immersione totale nel magico mondo della celluloide e uno sguardo a cosa riserva il futuro alle ragazze e ai ragazzi che vorranno approcciarsi alla “settima arte”. 

A guidarli, alternandosi sul palco e nella sala Sinopoli del Vittorio Emanuele, sono stati Sergio Del Prete, direttore di Anica Academy, Ivan Scinardo, direttore della sede Sicilia del CSC Scuola Nazionale di Cinema, gli attori Giovanna Sannino, Ilenia D’Avenia, Nicola Calì, Emanuela Mulè, i registi Francesco Cinquemani, Giuseppe Moschella, Fabio Schifilliti, Alfredo Lo Piero e Antonello Piccione, il fumettista Lelio Bonaccorso, il musicista Giovanni Puliafito. Intenso e puntuale l’incontro con il Dirigente della Polstrada Dott. Nicolò D’Angelo, sul tema sicurezza stradale, e con l’Ammiraglio Rino Marchese sulla tematica del mare e dello Stretto di Messina. Il direttore artistico del Doc rassegna del cinema itinerante, Beppe Manno, ha intrattenuto in alcune masterclass gli studenti, approfondendo varie tematiche, parlando anche di cine turismo e di location di famosi film. Particolarmente apprezzati gli show cooking, per la sezione Ciak si gira in cucina, a cura del C.I.R.S. ristorazione, a cura dello chef Carlotta Andreacchio, e dell’Istituto Guttuso alberghiero di Milazzo guidati  dai docenti  Giacomo Previti e Salvatore Cusmà.   Particolarmente apprezzati i laboratori della scuola di formazione ESFO: il trucco scenico, curato dalle sezioni di estetica e acconciatura  e dalle make up artist Barbara La Rosa e Silvia Cambria; e il laboratorio di scrittura creativa a cura di Antonella Ballacchino, con la partecipazione di Valeria Ancione, M. Francesca Tommasini, Viviana Montalto.  

Un’edizione, la tredicesima, che ha visto la premiazione del concorso nazionale per la cinematografia scolastica nel salone principale del principale teatro messinese gremito in ogni ordine di posto, da studenti provenienti da varie località della Sicilia. Coinvolgente e sapiente la conduzione delle giornate da parte di Noemi David, giovanissima e già affermata professionista messinese. Il Guttuso si conferma Istituto leader per la cinematografia, vincendo anche l’edizione 2023. Inappuntabile il servizio accoglienza, a cura dei ragazzi dell’Istituto Jaci, e dell’Istituto Caio Duilio, e della Simon & Simon di Sergio Indelicato per i servizi a supporto dell’evento. 

A tutti loro sono andati i ringraziamenti del presidente della Fondazione Taormina Arte Sergio Bonomo, in particolare rivolge un ringraziamento all’Assessore On. Elvira Amata per la condivisione del progetto cinematografico, proiettato a ulteriore sviluppo già nella prossima edizione, come comunicato in occasione della conferenza stampa di presentazione del progetto, a B.I.T 2023. 

Ciak Scuola Film Fest è stato co-organizzato da Fondazione Taormina Arte Sicilia, dall’Ente Teatro Vittorio Emanuele, dall’Ufficio Scolastico Provinciale e da Ciak Experience di Associazione Educa, con il patrocinio e il sostegno dell’A.R.S. Assemblea Regionale Siciliana, e dell’Assessorato Regionale del Turismo, dello sport e dello spettacolo.  L’evento è stato sostenuto degli sponsor Eureka, Italcar, BNO informatica, Scuola Guida Guglielmo, The Max power. Arrivederci all’edizione 2024.