153 views 29 sec 0 Comment

Il Comune di Messina inquadra a tempo indeterminato 21 assistenti sociali. A tempo indeterminato altri dieci.

- 28/12/2022

Alla presenza del Sindaco Federico Basile, del Vicesindaco Salvatore Mondello, dell’Assessore alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore e del Direttore Generale Salvo Puccio, si è proceduto oggi al Comune di Messina, Palazzo Zanca, alla firma dei contratti di lavoro a tempo indeterminato di ventuno assistenti sociali del Programma PON Inclusione, di due dei complessivi otto assistenti sociali a tempo pieno e determinato per dodici mesi a valere sul Fondo Povertà e alla stabilizzazione di otto dei dieci dipendenti in comando.
“Con oggi – ha evidenziato il Sindaco Basile – si completa un percorso avviato diverso tempo fa; queste assunzioni rappresentano un tassello importante e l’inizio a Palazzo Zanca di una nuova stagione, che vedrà il nostro Ente protagonista con la pubblicazione a breve dei bandi dei concorsi per 341 posti e l’arrivo di tre dirigenti. Le nuove figure professionali, attraverso le proprie competenze e nei rispettivi settori, contribuiranno a migliorare i nostri servizi e a renderli sempre più efficaci per la cittadinanza. Ricordo a tutti voi come la firma di oggi non sia un punto di arrivo, ma di partenza”.