1.272 views 57 sec 0 Comment

La sfida dell’estone Roose, attraverserà lo Stretto su una fune

- 06/07/2024

Domani in tentativo di battere il record mondiale

E’ tutto pronto per la sfida dello slackliner estone Jaan Roose, che domani tenterà di attraversare lo Stretto di Messina camminando su una ‘fettuccia’ larga appena 1,9 cm, sospesa a un’altezza di oltre 200 metri dalla superficie del mare.

Oggi è stata predisposta la fune.

L’atleta cercherà di battere il record mondiale affrontando un percorso di oltre 3,5 chilometri, la distanza che separa la costa calabrese da quella siciliana.
La corda su cui Jaan camminerà sarà composta dall’insieme di tante fettucce legate tra loro e la slackline sarà composta in realtà da due corde distinte. La principale sarà quella tesa su cui l’atleta camminerà, la secondaria servirà unicamente da back-up, e dopo essere state assicurate sul versante calabrese, sono state trasportate in elicottero verso la costa siciliana.
Qui un rocchetto tenditore assicurerà la giusta tensione alla fettuccia, realizzata in Dyneema, una fibra sintetica di polietilene, che ha una resistenza analoga a quella dell’acciaio, ma anche la capacità di resistere a torsioni e piegamenti.
Il sindaco di Messina Federico Basile e l’assessore allo Sport Massimo Finocchiaro si dicono orgogliosi del progetto: “Lo scenario dello Stretto di Messina, protagonista già di emozionanti traversate che rievocano il difficile passaggio del braccio di mare che separa la Sicilia dalla Calabria e culla di storie eroiche come quelle omeriche, sarà la location perfetta per una nuova impresa straordinaria”. L’impresa dell’atleta estone sarà trasmessa da Mediaset.