198 views 36 sec 0 Comment

Nascondeva la droga tra cipolle e agli, venditore ambulante arrestato dai carabinieri.

- 08/05/2024

Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Mistretta hanno arrestato – in flagranza di reato – un venditore ambulante palermitano di 41anni, già noto alle Forze dell’Ordine anche per reati specifici.

L’uomo è stato fermato da una pattuglia di militari della locale Aliquota Radiomobile di Mistretta, mentre si trovava alla guida della sua station wagon, in quel centro abitato. Durante le operazioni di controllo, l’individuo ha mostrato un atteggiamento insofferente che ha indotto i Carabinieri ad approfondire le verifiche ed effettuare una perquisizione sulla persona e sul veicolo. Nel bagagliaio dell’autovettura, ben occultata tra un cospicuo quantitativo di cipolle e agli, i militari dell’Arma hanno trovato 10 panetti di hashish, in confezioni sottovuoto, del peso complessivo di oltre un chilogrammo.

L’uomo è stato pertanto condotto in caserma, laddove i Carabinieri hanno formalizzato il suo arresto. La droga è stata sequestrata ed inviata ai Carabinieri del R.I.S. di Messina per le relative analisi di laboratorio.

Ultimate le formalità di rito, l’arrestato è stato ristretto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.