186 views 36 sec 0 Comment

Assunzioni al Papardo: agli arresti l’ex deputato Antonio Catalfamo e una dirigente pubblica

- 03/07/2023

Sono l’ex deputato regionale Antonio Catalfamo e la dirigente medica Francesca Paratore gli arrestati e posti ai domiciliari nell’ambito dell’operazione odierna della Guardia di Finanza volta a fare chiarezza su una vicenda di strumentalizzazione della struttura ospedaliera e di alcune assunzioni a fini politici. I fatti risalgono alle amministrative ed alle regionali 2022.

Antonio Catalfamo, milazzesse è stato deputato all’ARS con la passata legislatura, transitato di recente dalla Lega a Forza Italia, mentre Francesca Paratore dirige dal 2021 l’Unità di ricerca sanitaria dell’Ospedale Papardo. Al vaglio degli inquirenti alcuni bandi di gara inerenti l’affidamento del servizio di pulizia e sanificazione dell’ospedale. L’accusa è quella di aver favorito alcune ditte con la predisposizione ad hoc di bandi di gara. In particolare le indagini della Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Messina consentivano di accertare che in virtù di un rapporto personale tra i predetti soggetti si tentava di agevolare persone vicine imponendo la loro assunzione nelle ditte private, che si aggiudicavano gli appalti relativi a servizi di pulizia e sanificazione della struttura ospedaliera, ovvero avvantaggiandoli nella partecipazione a pubblici concorsi, ovvero ancora nella predisposizione da parte dell’azienda Ospedaliera di bandi di gara ad hoc.