369 views 26 sec 0 Comment

Aggressione dottoressa a Messina, Ordine dei medici: “Massima vicinanza. Necessario intervenire”

- 21/03/2024

MESSINA (21 mar) – “Massima vicinanza alla dottoressa aggredita nel Reparto Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura dell’ASP di Messina Nord, ennesimo e grave episodio di violenza ai medici nel nostro territorio che deve spingerci a intervenire in modo importante”: sono le parole di Giacomo Caudo, presidente dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi e odontoiatri, che in tutte le sue componenti esprime solidarietà alla collega vittima dell’aggressione, finita al Pronto Soccorso dell’ospedale Papardo. 

“Il fenomeno è molto complesso e quindi le soluzioni – prosegue Caudo – devono essere necessariamente articolate, dunque serve una forte sinergia tra tutti gli attori della sanità, dalle Regioni alle aziende sanitarie, dai singoli operatori fino al mondo della scuola, perché bisogna agire sia sul fronte preventivo che su quello socio-culturale. Infatti spesso i cittadini non trovano le risposte attese, che il Sistema Sanitario non può garantire e si scagliano contro i singoli medici o infermieri. L’Ordine è pronto a collaborare con le Istituzioni, come più volte manifestato con l’obiettivo di garantire sicurezza e serenità a chi lavora”.