245 views 23 sec 0 Comment

Sub disperso in mare, la Capitaneria di Porto di Messina attiva il protocollo d’emergenza

- 04/10/2023

Nota stampa Capitaneria di Porto

NELLA TARDA MATTINATA ODIERNA 4 OTTOBRE 2023 LA SALA OPERATIVA DELLA CAPITANERIA DI PORTO DI MESSINA VENIVA ALLERTATA DA UNA SEGNALAZIONE TELEFONICA CIRCA UN SUB CHE NON ERA RIEMERSO NEL TRATTO DI MARE ANTISTANTE SANT’ALESSIO SICULO.

DA QUANTO SI APPRENDEVA I.G. DI 29 ANNI SI ERA IMMERSO CON ALTRI DUE SUB CHE, DOPO AVERLO PERSO DI VISTA, PROVVEDEVANO A CERCARLO, UNITAMENTE AD ALTRE PERSONE, SENZA ALCUN ESITO.

VENIVANO ALLERTATE ED INVIATE SUL POSTO L’UNITA’ DI SOCCORSO CP 852 ED IL BATTELLO VELOCE GC A82, CONTEMPORANEAMENTE VENIVA INVIATA IN ZONA UNA PATTUGLIA TERRESTRE ED INTERROGATE LE UNITA’ IN ZONA.

VENIVA ALTRESI’ RICHIESTO L’INTERVENTO DEL GRUPPO SPECIALE SUBACQUEO DELLA GUARDIA COSTIERA PER LE RICERCHE DEL CASO.

DOPO CIRCA DUE ORE IL DISPERSO VENIVA INDIVIDUATO SULLA BATTIGIA MOLTO PIU’ A NORD RISPETTO AL PUNTO DI IMMERSIONE. PROBABILMENTE TRASCINATO DALLE CORRENTI.

SI RACCOMANDA SEMPRE DI USARE LA MASSIMA CAUTELA NELL’APPROCCIARSI AL MARE E DI RISPETTARE TUTTE LE PRECAUZIONI DI SICUREZZA IMPOSTE DALLA NORMATIVA IN VIGORE.