115 views 48 sec 0 Comment

Aggressione e rapina a Reggio C., tre arrestati tra cui 2 minori

- 09/07/2024

Presunti responsabili individuati da sistemi videosorveglianza

Un maggiorenne e due minori sono stati arrestati a Reggio Calabria con l’accusa di rapina e lesioni.

Le misure cautelari sono state eseguite dagli agenti delle Volanti su richiesta della Procura dei minorenni, guidata da Roberto Di Palma, e dalla Procura ordinaria, diretta da Giovanni Bombardieri.
    La vicenda, che risale al maggio scorso, rientra in un fenomeno che sempre più spesso si sta verificando nella città dello Stretto, soprattutto nelle ore notturne della movida quando i giovani escono dai locali.

Stando all’attività investigativa, infatti, i tre indagati avrebbero violentemente aggredito due ragazzi per rubare loro un cellulare.
Un’aggressione consumata di notte e in pieno centro storico della città, nei pressi di alcuni locali pubblici.
Gli investigatori, grazie ad alcune telecamere, sono riusciti a ricostruire alcuni momenti della violenta aggressione subita dalle due vittime, portata a termine anche con colpi inferti con un casco da moto e calci al viso. Filmati che hanno consentito alla polizia di individuare i tre presunti responsabili.
Sulla scorta del materiale, raccolto nel corso delle indagini, il gip ha emesso i provvedimenti restrittivi: il maggiorenne è finito in carcere mentre per quanto riguarda i minori, per uno è stata disposta la collocazione all’Ipm (istituto penale per minorenni) mentre il secondo minore è stato mandato in comunità ministeriale.