FEATURED
voce di Sicilia
- 22/04/2020
55 views 15 sec

PALERMO, 22 aprile 2020 Motivi di salute gravissimi e non le nuove norme sull’emergenza Coronavirus nelle carceri hanno indotto il magistrato di sorveglianza a concedere i domiciliari a Francesco Bonura, imprenditore mafioso palermitano condannato a 18 anni e 8 mesi di carcere, coinvolto nell’inchiesta Gotha. I giudici hanno accolto l’istanza del suo avvocato, Giovanni Di […]