FEATURED
voce di Sicilia
- 06/08/2020
75 views 54 sec

Trentacinque anni fa venivano uccisi Ninni Cassarà, Vice Capo della Squadra Mobile di Palermo e l’agente Roberto Antiochia. I sicari di Cosa Nostra gli spararono contro oltre 200 colpi di Kalashnikov. Pochi giorni prima era stato ucciso Beppe Montana, commissario della Squadra Mobile di Palermo. Quel 6 agosto del 1985, quando tutto si concluse lasciando […]