FEATURED
voce di Sicilia
- 21/09/2021
82 views 44 sec

Agrigento, strada statale 640, chilometro 10, era il 21 settembre del 1990. E’ in questo punto che Rosario Angelo Livatino, il giudice “ragazzino”, fu braccato ed ucciso dalla mafia, dalla “stidda”. Magistrato integro divenuto giudice giovanissimo combatté quella mafia che avvelena i territori di Agrigento, Canicattì, in special modo, città di nascita di Livatino. “Le […]

FEATURED
voce di Sicilia
- 19/11/2020
38 views 2 sec

I nuclei familiari di otto condannati per associazione di tipo mafioso, omicidio, traffico di sostanze stupefacenti, furti e reati comuni hanno usufruito del Reddito di cittadinanza, senza averne titolo. Tra loro anche la famiglia di uno degli esecutori dell’omicidio del giudice Rosario Livatino, condannato a sette ergastoli in via definitiva per omicidio, associazione per delinquere […]