Gioiosa Marea (ME) Condannato per furto aggravato. 29enne arrestato dai Carabinieri.

ANIMALI IN EMERGENZA, LEIDAA: DA OGGI AL 18 GIUGNO INVIA UN SMS SOLIDALE O CHIAMA DA RETE FISSA AL 45589 PER SALVARE GLI ULTIMI TRA GLI ULTIMI

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno arrestato un 29enne, già noto alle Forze dell’Ordine, in esecuzione dell’ordine per la carcerazione emesso nei suoi confronti, nel marzo scorso, dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trento, in quanto riconosciuto colpevole di furto aggravato, commesso nel 2016 a Trento, e condannato alla pena di anni 1 di reclusione.

I militari dell’Arma, durante un servizio perlustrativo, hanno sottoposto a controllo l’uomo, di origine maliana, approfondendo la verifica sul suo conto attraverso la banca dati in uso alle Forze di polizia, che ha permesso di accertare che l’arrestato era ricercato dalla fine dello scorso mese di marzo poiché destinatario del predetto provvedimento restrittivo.

Gli ulteriori approfondimenti effettuati dai militari della Stazione Carabinieri di Gioiosa Marea hanno permesso di apprendere come l’uomo si fosse stabilito a Gioiosa Marea da oltre un anno, variando, nel corso del tempo, il proprio domicilio e l’attività lavorativa, da cui trarre un’adeguata fonte di sostentamento.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close