Milazzo – Nuovo sistema multimediale nell’Aula consiliare.

Domani sera la prima seduta con la moderna tecnologia Domani sera alle 19 seduta straordinaria del consiglio comunale per discutere di abbattimento delle accise degli idrocarburi.

Una richiesta che è stata avanzata al sindaco ed al presidente del consiglio da Giuseppe Doddo, Francesco Russo, Fabiana Bambaci, Antonino Italiano, Danilo Ficarra, Tema importante ma la grande curiosità sarà sicuramente rappresentata dal nuovo sistema multimediale realizzato nell’Aula consiliare e che già, nella simulazione dei giorni scorsi, sembra aver già superato la prova di affidabilità e di innovazione tecnologica.

Un sistema di gestione integrato multimediale per la gestione dei lavori dell’aula consiliare che va a sostituire quello precedente ormai diventato obsoleto, in un’ottica di ammodernamento e di digitalizzazione. Un intervento non più rimandabile perché il malfunzionamento di quella precedente comprometteva spesso la fluidità di svolgimento dei lavori d’Aula. Questo nuovo sistema integrato, invece, mette il Comune di Milazzo al passo con i tempi attraverso apparati multimediali efficienti e intuitivi e permetterà anche di poter utilizzare la sala, oltre che per gli appuntamenti canonici istituzionali, sedute del consiglio e commissioni. anche per incontri, conferenze, convegni, attività di formazione. Il sistema integrato consente di controllare e gestire i lavori consiliari da un unico ambiente e di disporre della documentazione correlata, il tutto in maniera facile e immediata. Oltre ai microfoni, le postazioni di ogni consigliere sono dotate di una soluzione software per la gestione completa dei lavori dell’aula compreso il voto elettronico, le attività di registrazione audio-video delle sedute nei formati, supporti e tempi richiesti, la gestione e archiviazione dei segnali audio-video, la trasmissione in streaming. “Da tempo attendevamo un aggiornamento della strumentazione tecnica dell’aula consiliare, ormai datata, per adeguare ai tempi e alle esigenze della modernità questo luogo centrale della vita istituzionale e politica della città” commenta il presidente dell’assise comunale, Alessandro Oliva. Da oggi i consiglieri avranno a loro disposizione da oggi maggiori strumenti, una gestione delle presenze e delle votazioni più efficiente e dotazioni adeguate a svolgere il proprio compito in condizioni migliori rispetto al passato. Anche i cittadini, grazie alle innovazioni apportate, potranno seguire sulla rete, con standard di qualità più alti, i lavori a cui prendono parte i propri rappresentanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close