È morto Gregory Bongiorno, presidente di Sicindustria

È morto Gregory Bongiorno, 47enne presidente di Sicindustria. Sarebbe stato stroncato da un infarto nella sua casa di Castellammare del Golfo (Trapani).

Laurea in Economia aziendale, imprenditore nel settore dei servizi pubblici locali, amministratore della Agesp spa, azienda con 300 dipendenti, nel mondo confindustriale, Bongiorno ha ricoperto il ruolo di presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Trapani, presidente di Confindustria Trapani e ha infine ricoperto l’incarico di vicepresidente nazionale dell’associazione di categoria Confindustria Cisambiente, nonché componente del comitato credito e finanza di Confindustria a Roma.

Sicindustria – che guidava dal 2021 – è la più vasta Associazione di Territorio del Sistema confindustriale siciliano. Conta sette sedi operative e di rappresentanza nelle province di Agrigento, Caltanissetta, Enna, Messina, Palermo, Ragusa e Trapani con oltre mille imprese associate e circa 50 mila dipendenti. 

“Apprendo con profonda tristezza della scomparsa di  Bongiorno. Brillante imprenditore, Bongiorno è stato apprezzato per il suo impegno negli organismi di categoria al servizio dei colleghi” ha detto il presidente della Regione siciliana, Renato Schifani.

“La prematura scomparsa lascia sgomenti. Un grande vuoto per l’industria siciliana. Il mio ricordo personale è legato a un imprenditore che ha impiegato tutte le sue forze per rilanciare un mondo dell’impresa affinché fosse più sano e più moderno. Alla sua famiglia esprimo tutta la mia vicinanza e quella dell’amministrazione comunale in questo momento di dolore” ha commentato il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

AGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close