Vulcano, sopralluogo tecnico sul cratere

ASCOLTA L'ARTICOLO

Riprendere in sicurezza le escursioni sul cratere di Vulcano, bypassando la zona dove l’emissione di gas è al di sopra della norma e costituisce pericolo per la pubblica incolumità.

In quest’ottica, ieri, è stato effettuato un sopralluogo tecnico sul vulcano al quale hanno preso parte il dirigente della Protezione civile comunale, Domenico Russo, il delegato municipale dell’isola, Gilberto Iacono e le guide vulcanologiche.

Sono state verificate le condizioni, anche geo-morfologiche, attraverso le quali si potrebbe consentire il ritorno alle escursioni ed eventuali, minimi interventi, da attuarsi per bypassare la zona dove insistono le emissioni gassose che hanno portato al divieto di scalata. Quanto emerso dal sopralluogo sarà sottoposto alla valutazione del sindaco di Lipari, Riccardo Gullo e, se ne verrà riscontrata la fattibilità, al presidente della Regione siciliana, commissario per l’emergenza Vulcano.
    A tredici mesi dall’ordinanza sindacale, che “in ragione della pericolosità connessa alle anomale concentrazioni delle esalazioni gassose presenti sulla sommità del vulcano” ha vietato la scalata del cratere della Fossa a visitatori ed escursionisti, si apre, quindi, uno spiraglio. L’eventuale via libera e, quindi, la ripresa delle escursioni, sarebbe un toccasana per l’economia isolana che, proprio in considerazione dello stop alle escursioni, è in grave difficoltà. (ANSA).

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close