Via Adolfo Celi: approvati gli stalli di sosta. La soddisfazione del Presidente Siracusano e dei residenti

ASCOLTA L'ARTICOLO

“Finalmente sono pronti alla realizzazione gli stalli di sosta per la via Adolfo Celi. E’ una vicenda che finalmente si risolve grazie all’impegno della Municipalità che ha accolto le esigenze dei residenti della ex Strada Statale 114 oggi via Adolfo Celi, e del vicesindaco Salvatore Mondello. Lo annuncia il presidente della Seconda Municipalità del Comune di Messina Davide Siracusano che da mesi si era impegnato al fianco dei residenti della trafficatissima via per risolvere la questione stalli di sosta. “C’è la piantina con tre ipotesi ma l’ordinanza è alla firma della dirigente Antonella Cutroneo e quindi in tempi brevissimi si procederà a tracciare materialmente gli stalli”.

E’ una vicenda caldissima quella dei parcheggi nella via Adolfo Celi che ha visto protagonista anche l’ATM ed i suoi carri attrezzi che hanno fatto una vera e propria “strage” di auto con multe e rimozioni a tappeto con un danno per gli abitanti rilevantissimo e solo in forza di un cartello di divieto di sosta che risale a quando l’oggi via Adolfo Celi era ancora Strada Statale.

Con il cambio della natura viabile dell’arteria doveva, infatti, cambiare anche l’impostazione del sistema dei parcheggi visto che la “via” a differenza della “strada statale” prevede la sosta consentita da uno dei lati della carreggiata. Adesso si risolve la questione ma dopo vibranti proteste dei residenti che più volte hanno minacciato anche il blocco stradale.

Per fortuna tutto si ricompone con il riconoscimento di un diritto che è stato inserito nel nuovo PGTU grazie all’impegno del vicesindaco e assessore al ramo Salvatore Mondello. Ma soprattutto grazie alla presenza del Presidente Siracusano a cui va il ringraziamento dei residenti della via. In corso di risoluzione anche il tratto relativo alla via Giorgio La Pira.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close