SANITÀ: LEANZA (PD): PUGNO DURO SUL NO A CHIUSURA DEL CENTRO CARDIOLOGICO DI TAORMINA

ASCOLTA L'ARTICOLO

“Il futuro di un polo d’eccellenza così importante per Sicilia orientale e Calabria va parlamentarizzato. Interrogherò il nuovo governo su quali sono le reali intenzioni”.

PALERMO, 15 NOV – “Porterò in Parlamento regionale, nella prima seduta utile, la vicenda della possibile chiusura del ‘Centro cardiologico pediatrico Mediterraneo’ del ‘Bambin Gesù’ dell’ospedale San Vincenzo di Taormina”. Lo annuncia, in una nota, il deputato regionale del Pd all’Ars, Calogero Leanza.

“Non possiamo permettere ancora una volta che a essere penalizzata sia la provincia di Messina – sottolinea il parlamentare di Sala d’Ercole – che da anni continua a subire tagli nella Sanità, con disagi sempre più crescenti per la salute dei cittadini nelle città e nei comprensori. Nel caso del Centro cardiologico di Taormina, che ospita anche una cardiochirurgia di primissimo livello, si rischia di perdere un’eccellenza che da anni rappresenta la speranza per tantissimi bambini della Sicilia orientale e della Calabria. Per molte famiglie il Centro ha rappresentato, e rappresenta, la speranza di vita e guarigione per i loro figli”.

“Formulerò nei prossimi giorni un’interrogazione parlamentare al presidente della Regione Siciliana e al nuovo assessore alla Sanità, appena si insedierà, per fare chiarezza e chiedere quali azioni vogliano intraprendere per la salvaguardia di una struttura così importante. Quel che è certo che sulla questione non farò nemmeno un passo indietro e intraprenderemo qualsiasi azione possibile, certo della collaborazione dei colleghi parlamentari del mio partito.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close