Messina Social City: Fiadel chiede e ottiene nuova Short List per lavoratori penalizzati

ASCOLTA L'ARTICOLO

Messina, 10 NOV – Si è svolto nel tardo pomeriggio di oggi l’incontro tra la Messina Social City e il sindaco di Messina Federico Basile, alla presenza della sigla sindacale Fiadel nella persona di Clara Crocè.

L’incontro era stato richiesto da Fiadel a seguito delle criticità venutasi a creare in seguito alla pubblicazione delle nuove graduatorie che hanno arrecato loro danno.

Molti lavoratori che hanno lavorato accumulando anche 18 e 20 mesi si trovano, infatti, nella nuova graduatoria in posizioni molto alte che non consentiranno loro di poter riprendere il lavoro. Si è così interrotto un percorso che avrebbe dovuto portare alla stabilizzazione di 300 lavoratori precari entro la fine del triennio.

Durante l’incontro, al quale era presente anche l’assessore alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore, il Sindaco Basile, in accordo con Messina Social City, ha annunciato che verrà creata una nuova short list, in accordo con i sindacati, che salvaguarderà i lavoratori penalizzati.

Per quanto riguarda i lavoratori che in Messina Social City attualmente lavorano con scadenza dicembre di quest’anno continueranno a lavorare regolarmente. Clara Crocè di Fiadel ha dichiarato che domani si terrà un’assemblea di tutti gli operatori dalle 16,00 alle 18,00 a palazzo Zanca

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close