Irccs-Neurolesi e l’addetto stampa – anestesista: Uil-Fpl “Bene la revoca della delibera, adesso si attivino le procedure concorsuali all’Irccs ed anche nelle altre aziende sanitarie”

ASCOLTA L'ARTICOLO

“Il ritiro della delibera con la quale veniva conferito l’incarico di giornalista pubblico ad un’anestesista dell’Irccs-Piemonte, è stato un atto dovuto da parte del Commissario, Vincenzo Barone, dopo la richiesta avanzata dalla nostra organizzazione sindacale. Adesso, tenuto conto che il management, su impulso dell’Assessorato regionale alla Salute, ha rinvenuto la necessità di dotare l’azienda sanitaria di una figura strategica nel processo comunicativo, si avviino le procedure concorsuali. Del resto, è stata già avviata la ricognizione interna che ha dato esito negativo, pertanto è opportuno procedere con sollecitudine all’avvio della procedura concorsuale. Sull’argomento saremo vigili affinché vengano rispettate le normative vigenti dettate dalla legge 150/2000. Nell’occasione si sollecitano l’Asp e il Papardo ad avviare le procedure concorsuali per l’istituzione degli uffici stampa, come peraltro recentemente sollecitato dall’Assessorato regionale alla Salute ”.

Lo afferma il segretario della Uil-Fpl di Messina, Livio Andronico.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close