DANILO LO GIUDICE A BARBAGALLO: È FINITA L’ERA DELLA FINTA OPPOSIZIONE
CHE TENDE DI NASCOSTO LA MANO ALLA MAGGIORANZA

ASCOLTA L'ARTICOLO

“Comprendo il nervosismo dell’onorevole Anthony Barbagallo che ha registrato l’ennesimo
fallimento del suo ruolo politico di segretario regionale del Pd, dopo la sonora sconfitta elettorale
per non aver potuto far cuocere a fuoco lento una maggioranza apparentemente spaccata
sull’elezione del presidente del parlamento siciliano.
Non abbiamo accolto anche l’invito di Barbagallo di votare in modo difforme da come avevamo già
deciso nell’ambito dei nostri due gruppi parlamentari, ovvero astensione alla prima votazione
formalmente rilevata e scheda bianca alla seconda votazione.

Non ci sono dubbi che la nostra presa di posizione di essere conseguenziali e coerenti a quanto
dichiarato pubblicamente non ha consentito al segretario del Pd Barbagallo di intavolare una
trattativa al rialzo con la maggioranza per riservare qualche blasonato strapuntino da assegnare ai
più veterani parlamentari del Pd.
Se ne faccia una ragione l’on. Barbagallo, con noi in Parlamento la musica è cambiata sia per la
maggioranza che per la finta opposizione. E questa è una ragione in più per staccare il biglietto di
solo andata per Roma dove la politica parolaia avrà sicuramente più successo rispetto al nuovo
quadro degli assetti del Parlamento siciliano. Forse per la prima volta nella storia del parlamento
siciliano è mancata la notte dei lunghi coltelli che precedeva l’appuntamento conclusivo per
l’elezione del presidente del parlamento siciliano e anche di questo l’on. Barbagallo se ne dovrà fare
una ragione.”

Lo dichiara il coordinatore dei gruppi parlamentari Sicilia Vera e Sud chiama Nord Danilo Lo
Giudice replicando alle dichiarazioni rilasciate dal segretario regionale del Pd Anthony Barbagallo.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close