Messina non è città per gli animali: Callegari, “2 giorni per rimuovere un povero cane morto. Amministrazione assente”

ASCOLTA L'ARTICOLO

“Si continua ad assistere a violenze, che come protagonisti, hanno gli animali, povere bestie indifese che dalla nostra città non hanno alcuna tutela o difesa”. Lo scrive Carlo Callegari. presidente del Partito Animalista Italiano.

“Un Cane è stato trovato morto in via Reggio Calabria, a Messina, scrive Callegari, dove era stato abbandonato da due giorni, nella totale assenza da parte dell’amministrazione e delle istituzioni, che, evidentemente giocano a scarica barile”.

“E’ desolante, continua Callegari, assistere ogni volta al rimpallo delle responsabilità. Questo nonostante continue segnalazioni di cittadini e volontari volte a far rimuovere la carcassa; alla fine è stata rimossa ieri sera grazie all’intervento del dirigente del comune al randagismo, che dopo esser stato allertato si è subito attivato per far rimuovere la salma del povero animale. Dirigente che ha dovuto più volte sollecitare i vari uffici e dipendenti. Ogni volta assistiamo al solito spettacolo vergognoso, vorremo capire chi sono i responsabili. Aspettiamo risposte dall’amministrazione”.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close