DE LUCA: MANCATI INTERVENTI PER IL DISSESTO IDROGEOLOGICO. LA SICILIA OCCIDENTALE NEL FANGO MENTRE AD AMBELIA SI CAVALCA FELICI

«Presidente (scaduto) Musumeci, ci permetta di non essere così gaudenti come lei per la “folta” presenza di oggi al centro equestre del Mediterraneo (Ambelia).

Perché? Perché mentre lei è felice per il centro realizzato (anche) con i fondi dedicati a combattere il rischio alluvioni, nella Sicilia occidentale spalano ancora il fango delle ultime piogge, ed attendono gli interventi che lei proclama da anni con decine e decine di comunicati stampa da Commissario contro il dissesto idrogeologico, ma che poi, nei fatti, non si realizzano quasi mai.

Ed oggi non siamo solo noi a dirlo (come più volte in passato abbiamo denunciato).

Stamattina il quotidiano “La Repubblica” offre una disamina disarmante e precisa di come in Sicilia i fondi restino fermi.

Caso eclatante il dragaggio del Porto Canale di Mazara del Vallo i cui lavori lei ha aggiudicato 3 anni fa con maestosa pubblicità (pure quella con i fondi per il dissesto) e che ancora oggi (come ricorda il sindaco di Mazara su Repubblica) non sono iniziati, come tantissimi tanti altri fermi, bloccati o nemmeno partiti.

Il commissario Musumeci dovrebbe spiegare perché i fondi per il dissesto idrogeologico ad Ambelia li ha spesi mentre dove c’è il rischio serio non riesce a spenderli?

Centinaia di milioni di euro nel cassetto e la gente spala fango mentre i suoi amati cavalli trottano in felicità.

Mi aspetto che Musumeci ci offra una spiegazione plausibile a tutto questo. Attendiamo un riscontro. Ci smentisca con i fatti».

Lo dichiara il leader di “Sicilia Vera” e “Sud chiama Nord” Cateno De Luca.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close