I LAVORATORI EX SERVIRAIL/FERROTEL SI INCATENANO ALLA FONTANA DEL NETTUNO, DALLA REGIONE ARRIVANO RASSICURAZIONI: LA PROSSIMA SETTIMANA CONFERENZA DEI SERVIZI PER DEFINIRE I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE


Stamattina è scattata la protesta spontanea dei lavoratori ex Servirail-Ferrotel che attendono la loro ricollocazione all’interno del Consorzio Autostrade Siciliane. I lavoratori si sono radunati alla Fontana del Nettuno chiedendo di essere ricevuti dal Prefetto. Non si capisce cosa stiano attendendo Regione e Consorzio Autostrade per completare il percorso di assunzione di questi lavoratori – hanno dichiarato Mariano Massaro e Sara Gargano del Sindacato ORSA- le somme sono state stanziate, serve solo la sottoscrizione della convenzione fra Regione e CAS per ufficializzare la ricollocazione di questi lavoratori, ad oggi disoccupati, che da oltre vent’anni sono appesi al filo della speranza. La soluzione per gli ex Servirai-Ferrotel sembra sempre a un passo dalla soluzione ma in zona Cesarini arrivano sempre gli intoppo, siamo alla vigilia delle elezioni regionali e il Governo ancora in carica ha il dovere di mantenere gli impegni, affiancheremo i lavoratori e resteremo mobilitati fin quando non si farà sentire qualcuno- hanno concluso i sindacalisti.
Durante la protesta è giunta la telefonata del Dott. Giuseppe Li Volti, coordinatore della segreteria particolare dell’assessore regionale delle Infrastrutture Marco Falcone; che ha interloquito con il Segretario Generale dell’ORSA Massaro. Li Volti ha rassicurato i lavoratori annunciando una Conferenza dei Servizi che si terrà la prossima settimana a Palermo alla presenza dell’Assessorato Regionale, dei vertici del CAS e dei rappresentanti dei lavoratori, per definire i dettagli della convenzione propedeutica alle assunzioni.
Appresa la notizia i lavoratori hanno smobilitato la protesta e restano in attesa della convocazione.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close