Nuove indennità per Sindaco, vice, assessori e presidenti municipalità. Quasi il doppio. Anche a Messina scattano gli aumenti significativi. Nulla cambia per i consiglieri…

Scatta il cosiddetto adeguamento normativo derivante dalla norma nazionale e dal recepimento di quella regionale che aumenta considerevolmente, quasi del doppio, le indennità degli amministratori comunali. Anche il Comune di Messina si è adeguato con la determina del 25 luglio ultimo scorso firmata dalla segretaria generale Rossana Carrubba. Aumenti importanti giustificati dalle “alte responsabilità” a cui sarebbero soggetti i nostri amministratori. Sono previsti aumenti in tre tranche a partire dall’anno in corso e fino al 2024.

Le nuove indennità lorde:

SINDACO da 5.466,19 euro, a  9.434,52 nel 2022, 11.462 nel 2023, 14.284,71 euro nel 2024;

VICE SINDACO da 4.096,63, a 7.074,23 euro nel 2022, 8.596,12 nel 2023, 10.713,53 euro nel 2024;

Assessori e Presidente del Consiglio Comunale da 3.553,02 a 6.132,43, ;

Presidenti di MUNICIPALITA’ da 2.131,81 euro a 3.679,45 euro, 4.470,47 euro nel 2023, 5571,03 euro nel 2024.

carpe diem banner

Rispondi

Scroll to top
Close