Volcanic Attitude, Festival di cultura contemporanea. Dal 10 giugno al 13 giugno arcipelago delle isole Eolie

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

Dal 10 giugno al 13 giugno inaugura la prima edizione di Volcanic Attitude, Festival di cultura contemporanea, che attraverserà i territori dell’arcipelago delle isole Eolie.

Il festival è nato da un’idea del collettivo Cose Cosmiche (Helga Franza e Silvia Hell), direzione artistica del progetto, e sviluppato con la collaborazione di Giulia Restifo e Susanna Ravelli.

Volcanic Attitude si propone di mettere in relazione le ricerche di artisti e scienziaticon i territori vulcanici e le forze primarie della natura. Nella sua peculiare itineranza e nello spirito di connessione con i territori ospitanti, il Festival coglie l’intento di favorire l’incontro e lo scambio interdisciplinare e interpersonale, coinvolgendo anche le comunità locali e il pubblico di visitatori nuovi e abituali. Favorendo rinnovate sinergie tra le pratiche dell’arte, il pensiero scientifico e le ricerche più avanzate e attualisulla natura, l’obiettivo è di stimolare nuovi punti di vista e una riflessione sull’agire e sul pensare nel contemporaneo, in rapporto al luogo e agli strumenti che usiamo.

Con ciclicità annuale e con una forte spinta propulsiva, il Festival si sviluppa in due momenti: la già avvenuta Volcanic Attitude. Approach / Avvicinamento (28 settembre – 2 ottobre 2021), fase di ricerca e residenza artistica e la prossima Volcanic Attitude. Landing / Atterraggio, momento di restituzione al pubblico delle esperienze e risultati emersi durante la residenza.

A declinare il tema, a partire dalla propria ricerca e pratica personale sono stati invitati gli artisti Fabrizio Perghem, con un’installazione sul processo di distillazione dei fumi vulcanici, Fabrizio Vatieri, con una performance sonora in tre atti, e il collettivo Zapruder che proporrà esercizi di combattimento scenico sulla spiaggia. Gli esperti scientifici invitati sono Chiara Boschi, Prima Ricercatrice, CNR – Istituto di Geoscienze e Georisorse, Andrea Dini, Primo Ricercatore, CNR – Istituto di Geoscienze e Georisorse,Andrea Orlando, Archeoastronomo, IAS – Istituto di Archeoastronomia Siciliana, Salvatore Passaro, Geologo marino, CNR – Istituto di Scienze Marine.

Volcanic Attitude darà avvio a Landing / Atterraggio, a Napoli con l’inaugurazione presso la Fondazione Morra Greco (10 giugno 2022, ore 16.00). Proseguirà a bordo della nave Laurana, Mar Tirreno, e sull’isola di Vulcano, Isole Eolie, con un programma di talk, performance e happening. Tra gli eventi volti all’esplorazione e alla scoperta del territorio di Vulcano, un viaggio panoramico in barca fino a Gelso e la passeggiata di esplorazione alle pendici di Vulcano.

Alla sua prima edizione Volcanic Attitude, Festival di cultura contemporanea ha ricevuto il sostegno di Caronte & Tourist, compagnia di navigazione privata, nata nel 2003 e che copre i collegamenti marittimi da e verso la Sicilia, e Hotel Les Sables Noir & Spa, tipico hotel eoliano, dalla più antica tradizione siciliana.

PROGRAMMA

Venerdì 10 giugno

  • ore 16.00 Inaugurazione, Volcanic Attitude. Landing / Atterraggio, Fondazione Morra Greco.
  • ore 17.00 Performance, Pensavo fosse amore. Atto I, Fabrizio Vatieri, artista, Fondazione Morra Greco.
  • ore 21.00 Video, Volo simulato su modello digitale batimetrico, Salvatore Passaro, Geologo marino, CNR – Istituto di Scienze Marine, Nave Laurana – salone.
  • ore 22.30 Performance, Pensavo fosse amore. Atto II, Fabrizio Vatieri, artista, Nave Laurana – ponte di prua.
  • ore 23.00 Musica, Volcanic Attitude Playlist, Volcanic Attitude playlist collettiva, Nave Laurana – ponte bar.

Sabato 11 giugno

  • ore 09.00 Conversazione, Colazione con artisti e ricercatori, Fabrizio Perghem, artista e Andrea Dini, Primo Ricercatore, CNR – Istituto di Geoscienze e Georisorse, Nave Laurana.
  • ore 17.30 Happening, Esercizi di combattimento scenico, Peng!, Zapruder, artisti, Spiaggia le sabbie nere.
  • ore 20.00 Talk, Serpentinite e sequestro di CO2, Chiara Boschi, Prima Ricercatrice, CNR – Istituto di Geoscienze e Georisorse, Hotel Les Sables Noir & Spa – terrazza.
  • ore 21.00 Cena e Degustazione, Chartreuse, Gianfranco Pola, barman e autore, Hotel Les Sables Noir & Spa – terrazza.

Domenica 12 giugno

  • ore 10.00 Escursione in barca verso Gelso, Molo Baia di Ponente – Sabbie nere.
  • ore 11.30 Talk, Vulcani, sopra e sotto i piedi, Andrea Dini, Primo Ricercatore, CNR – Istituto di Geoscienze e Georisorse.
  • ore 13.00 Installazione, 12.06.22|00:03|Vulcano, Fabrizio Perghem, artista, Faro di Gelso.
  • ore 17.30 Happening, Esercizi di combattimento scenico, Peng! Zapruder, artisti, Spiaggia le sabbie nere.
  • ore 20.30 Talk, Il Cosmo degli Antichi: introduzione all’Archeoastronomia, Andrea Orlando, Archeoastronomo, IAS – Istituto di Archeoastronomia Siciliana, Hotel Les Sables Noir & Spa – terrazza
  • ore 23.00 Passeggiata, Skygazing dalla spiaggia delle acque calde Andrea Orlando, Archeoastronomo, IAS – Istituto di Archeoastronomia Siciliana, Spiaggia delle acque calde.

Lunedì 13 giugno

  • ore 08:00 Passeggiata, Esplorazione alle pendici del vulcano, Chiosco Bella Vista.
  • ore 12:00 Performance, Pensavo fosse amore. Atto III, Fabrizio Vatieri, artista, Hotel Les Sables Noir & Spa – piscina.

Si consiglia di prendere visione del programma anche poco prima degli eventi in calendario per eventuali aggiornamenti o modifiche dovute a condizioni meteo.

I biglietti sono acquistabili online su Eventbrite:

https://bit.ly/biglettifestival

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close