MESSINA – LA POLIZIA DI STATO ARRESTA QUARANTUNENNE. MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA IL REATO CONTESTATO.

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

I poliziotti delle Volanti hanno proceduto ieri all’arresto di una persona quarantunenne resasi responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia ai danni della convivente. La persona, in un eccesso d’ira verosimilmente riconducibile a motivi di gelosia, ha mandato in frantumi uno dei vetri dell’automobile a bordo della quale erano presenti la compagna e una terza persona.

La coppia era già stata protagonista di un primo intervento dei poliziotti delle Volanti nella giornata di ieri a causa di una lite che sembrava risoltasi. Quanto accaduto dopo e una prima ricostruzione dei fatti ha evidenziato condotte ben più gravi reiteratesi negli anni.

La persona arrestata è stata trasferita presso la locale casa circondariale su disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Si precisa che il procedimento è ancora in fase di indagini preliminari e che, in ossequio al principio di non colpevolezza fino a sentenza di condanna passata in giudicato, sarà svolto ogni ulteriore accertamento che dovesse rendersi necessario, anche nell’interesse dell’indagato.

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close