Bimba morta: su un biglietto si legge, ‘non si può perdonare, sei stata amata’

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

“Non so perché la tua mamma ha deciso di farti questo. Anch’io sono mamma e amo mia figlia più di qualsiasi cosa al mondo. Non pensare che non ti abbia amato perché andare via con questo ricordo è terribile. Non si può perdonare ma si può cercare di capire che malgrado tutto sei stata amata”.

E’ quanto si legge su un bigliettino, scritto a mano, lasciato su un cuscino a forma di cuore lasciato da qualcuno insieme con una bambolina accanto alla buca dove è stato trovato sepolto il cornicino di Elena, la piccola 5 anni uccisa dalla madre, Martina Patti, a circa 600 metri della loro casa di Mascalucia. Accanto al biglietto e al cuore, anche dei fiori di garofano e una bambolina di pezza. 

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close