Incendio bus allo ZIR, la nota di ATM, “mezzo revisionato e controllato”

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

L’ATM chiarisce le circostanze che hanno visto oggi determinarsi l’incendio di un bus fermo nel piazzale del capolinea dello ZIR.


“In merito all’incendio che ha coinvolto un bus di ATM al terminal Zir – scrive l’ufficio stampa di ATM – si sottolinea che non si registrano feriti o danni ai passeggeri. L’incendio è scoppiato quando il mezzo si era già fermato al capolinea e non aveva viaggiatori a bordo, il personale in servizio è prontamente entrato in azione per bloccare le fiamme ma si è reso comunque necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Il bus era uno dei veicoli acquistato da ATM in liquidazione ed utilizzato come mezzo di riserva in caso di necessità”.


“Non possiamo non esprimere disappunto – dichiara il presidente di ATM Giuseppe Campagna – verso i soliti sciacalli che gioiscono davanti alle difficoltà e agli imprevedibili eventi che coinvolgono l’azienda. Proprio relativamente alla nota dei sindacati CGIL e UIL, si sottolinea che il mezzo era regolarmente revisionato e controllato dalle nostre officine e che ATM S.p.A. ha un alto livello di tutela e attenzione verso il proprio personale”.

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close