ELEME: CANDIDATO SINDACO CENTROSINISTRA, LE API SENTINELLE DEL NOSTRO AMBIENTE. SI POTREBBERO COLLOCARE IN PUNTI STRATEGICI ANCHE DEL CENTRO CITTÀ

La proposta di Franco De Domenico, insieme a un centro per l’analisi della qualità dei prodotti: “L’agricoltura può generare percorsi economici virtuosi. Contribuendo allo sviluppo di porzioni di territorio”.

MESSINA, 8 MAG – “Ho avuto modo di visitare in questi giorni un allevamento di api (apicoltura) sui Colli San Rizzo. Mario Città, imprenditore agricolo, mi ha raccontato quanto le api possano essere utili per la misurazione della salute ambientale: delle sentinelle naturali della nostra qualità di vita. Una volta posizionato un alveare, se tornano e fanno miele significa che c’è un buon livello di verde e un equilibrio ambientale sostenibile, altrimenti, di anno in anno, non tornano. Per questo si potrebbero collocare arnie in punti strategici del nostro territorio, compreso il centro cittadino, è un segnale di sensibilità verso l’ambiente, oltre gli strumenti tradizionali di misurazione già esistenti”. Lo afferma, Franco De Domenico, candidato sindaco del centrosinistra a Messina.

,

“Va poi tenuto presente – osserva – poi, come l’apicoltura possa generare circuiti economici significativi, soprattutto se inserita in un più complessivo sistema che metta l’agricoltura al centro dello sviluppo di porzioni del territorio quali, ad esempio, i borghi collinari. Sarebbe importante, in questo ambito, incentivare un centro comunale che possa offrire servizi, quali ad esempio le analisi per certificare la qualità dei prodotti: così facendo si ridurrebbero i costi, a vantaggio di attività gestite da singoli o piccole aziende, come appunto l’apicoltura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close