Coalizione Civica: Basta con il bluff del ponte sullo Stretto, Messina merita rispetto

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.


“Invece di mettere in campo idee e programmi, il centrodestra prova, per l’ennesima volta, a giocare la carta del ponte sullo Stretto.

Il tavolo da gioco preferito è quello elettorale, la “puntata” da giocarsi è il numero di posti di lavoro che cresce di anno in anno passando dai 40mila dei tempi di Berlusconi ai 100mila del nuovo disegno di legge a firma di un gruppo di deputati di Forza Italia.

Il movimento NO ponte ha, da tempo, smascherato il bluff di chi collega alla grande infrastruttura lo sviluppo della nostra terra.

L’evocazione del ponte è un’arma di distrazione di massa per non discutere ne affrontare le questioni cruciali per la crescita delle nostre comunità.

Lo sviluppo di Messina, ma anche della Sicilia e della Calabria, non passa dal ponte ma dalla messa in sicurezza dei territori, dalla tutela del paesaggio, dalla valorizzazione delle risorse naturali a partire dal rapporto con il mare.

Basta giocare sulla nostra pelle, chi abita Messina merita rispetto.”


L’immagine in allegato è dell’architetta e fumettista Michela De Domenico che, non potendo partecipare fisicamente alla camminata “Liberiamo il mare” di sabato scorso, ha voluto comunque esprimerci sostegno e vicinanza nella lotta con questa sua opera. 

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close