Cacciotto, FdI, “Pochi spazi per gli anziani, ecco come intervenire, dopo il silenzio dell’amministrazione precedente”

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

Come manifestato pubblicamente in diverse occasioni, agli anziani della nostra città deve essere garantita la centralità nella vita sociale e di comunità“. Ad affermarlo il consigliere della Terza Circoscrizione e candidato alla presidenza della Terza Circoscrizione Alessandro Cacciotto

“In città, continua l’esponente di Fratelli d’Italia, è del tutto evidente, soprattutto nei villaggi, nei quartieri, i pochi spazi sociali per gli anziani. Villa Dante, ad esempio,  non può certamente bastare oltre a non essere baricentrica per tanti. Bisognerebbe garantire ad ogni villaggio, per quanto possibile, una struttura da destinare alla terza età per il loro svago e per la loro attività ricreativa. 

Soprattutto gli anziani che vivono in periferia, nei quartieri, non hanno nessuno svago,  se non rimanere a casa a guardare la televisione o adesso che è iniziata la bella stagione, sedere su una panchina. Il Covid in questi anni ci ha massacrati anche psicologicamente e gli anziani sono forse quelli che come i bambini ne hanno maggiormente risentito“, continua Cacciotto.  

alessandro cacciotto
Alessandro Cacciotto, FdI

Non sarebbe utopistico, secondo l’esponente politico,  destinare  degli immobili di proprietà comunale  per creare dei centri per la terza età destinati allo svago, al sociale

Potrebbero essere destinati gratuitamente o ad un canone simbolico, con una contribuzione per le spese ordinarie. Le strutture potrebbero tranquillamente essere gestite dagli anziani organizzati sotto forma di associazioni” dichiara Cacciotto. 

Negli anni più volte mi sono fatto promotore di questa proposta registrando però  il silenzio dell’amministrazione.  È giunto il momento che agli anziani, alla terza età, alla memoria storica della città, dei villaggi, dei quartieri, venga restituita la giusta attenzione e centralità nella vita sociale cittadina“, conclude il consigliere. 

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close