Bicincittà 2022, anche a Messina è possibile una mobilità sostenibile 

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

MESSINA – La manifestazione “Bincittà” torna dopo due anni di stop e si trasforma in un grande evento festoso per adulti e bambini. 

Centinaia i messinesi che questa mattina si sono presentati a Piazza Duomo in sella ad una bici per percorrere le vie del centro di Messina sul mezzo a due ruote e godersi una città diversa, senza auto e senza traffico.

Ai nastri di partenza della manifestazione ciclistica c’erano anche i cinque candidati a sindaco, ai quali il presidente della Uisp Messina, Santino Cannavò, ha consegnato un documento sulla mobilità sostenibile.

“Tra di voi c’è il futuro primo cittadino e auspichiamo che chiunque vinca renda questa città finalmente a misura d’uomo. Mi auguro che questo documento redatto insieme ad altre associazioni diventi per voi un’agenda”, ha detto Cannavò rivolgendosi a Federico Basile, Maurizio Croce, Franco De Domenico, Gino Sturniolo e Salvatore Totaro.

Subito dopo la carovana si è messa in moto e ha percorso i due differenti tragitti, uno per i più piccoli e uno per gli adulti, tracciati dagli organizzatori con punto d’arrivo per tutti a Piazza Duomo. 

“Il bilancio di Bicincittà 2022 è assolutamente positivo e mi auguro che anche a Messina si possa iniziare a programmare una mobilità dolce, come già avviene in tutta Europa. Il clima è sicuramente dalla nostra parte, ma serve un cambio di mentalità se vogliamo far riappropriare i messinesi del proprio territorio” ha dichiarato il presidente della Uisp Messina al termine della manifestazione.

sorbello orizz
amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close