“WINEHOUSE CONCERT JAZZ”: SI CHIUDE CON UN GRANDE RITORNO IL CARTELLONE DELLA RASSEGNA ALLA TENUTA RASOCOLMO. SABATO 9 APRILE TORNANO IN SCENA ROSALBA LAZZAROTTO E LUCIANO TROJA CON  “MY FAVORITE SONGS”. AL DUO SI AGGIUNGE LO STAORDINARIO CONTRABBASSO DI FEDERICO SACCÀ.

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

Messina 7.4.2022 – Si chiude con un grande ritorno “Winehouse Concert Jazz” la rassegna musicale tutta dedicata alla musica jazz promossa dalla Tenuta Rasocolmo. Nello splendido scenario del promontorio più a Nord della Sicilia, nell’atmosfera calda e accogliente della cantina, dopo il sold out di sabato 12 marzo, tornano in scena Rosalba Lazzarotto e Luciano Troja con il loro “My favorite songs”. Due musicisti che collaborano da oltre trent’anni e che hanno legato all’American Songbook e alla forma canzone, gran parte della propria attività musicale. Ad ampliare la formazione sabato 9 aprile lo straordinario contrabbasso di Federico Saccà, giovanissimo polistrumentista con un curriculum d’eccezione.

Rosalba Lazzarotto, jazz vocalist, compositrice e didatta, come compositrice ed interprete, è stata la voce di numerosi progetti musicali in collaborazione con musicisti fra cui Bonafede, Gatto, Girotto, Manzi, e Weinstein. E’ stata inserita nella classifica del referendum della rivista “Musica jazz” nella categoria “miglior nuovo talento italiano” per il 2006, e ha ricoperto il ruolo di direttore artistico nell’organizzazione di diverse rassegne di musica jazz e di numerosi corsi internazionali di musica jazz. Dirige l‘“Avantgarde music school” ed ha al suo attivo la pubblicazione di due Cd.

Luciano Troja, musicista e compositore formatosi alla corte di  Richie Beirach ha partecipato a corsi di jazz e musica di improvvisazione in Italia e all’estero. Ha tenuto concerti in numerose città italiane e in Grecia, Inghilterra, Lituania ed in particolare negli Stati Uniti. Troja è stato segnalato nel referendum “Top Jazz 2009” della rivista Musica Jazz nelle sezioni “Miglior Nuovo Talento dell’Anno”, “Miglior Strumentista dell’Anno”, “Miglior Disco dell’Anno” (Seven Tales About Standards Vol.2) e “Migliore Formazione dell’Anno” (Mazzù/Troja Duo).

Il concerto sarà anche l’occasione per poter visitare la mostra “Pieces of Wall” di Demetrio Scopelliti, a cura di Mariateresa Zagone, in esposizione ancora per qualche giorno, presso la cantina. Dieci tavole di piccolo formato, testimoni di un respiro e di una vita che quei muri hanno abitato.

Per info è possibile chiamare il numero 3933343760. I biglietti saranno venduti esclusivamente sul sito www.tenutarasocolmo.com/eventi.

Per l’accesso agli spettacoli e alla degustazione è obbligatorio essere in possesso, secondo la normativa vigente, di Green Pass.

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close