Amministrative Messina – Giovani 5 Stelle incontrano il candidato sindaco De Domenico. “Politiche giovanili prima di tutto”

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

“Questa mattina abbiamo incontrato il candidato sindaco Franco De Domenico e assieme a lui e ad altri ragazzi della nostra coalizione ci siamo confrontati sulle politiche giovanili che vogliamo attuare a #Messina“. Lo scrivono in un post sui social quattro giovani, Francesco Raffaele, Francesco Greco, Francesco Pio Magazzù e Angelica Laganà del Movimento 5 Stelle

“Tra i temi trattati – continuano sul post – uno in particolare riteniamo sia centrale per il futuro di Messina: la fuga dei giovani. Non possiamo tollerare che decine di giovani ogni anno vadano via dalla nostra città per cercare un futuro altrove. Noi vogliamo offrire un futuro ai nostri coetanei e alle nuove generazioni qui, nella nostra terra. Vogliamo che la politica dia tutte le opportunità di studio e di lavoro che i giovani e che la nostra terra meritano. Sentiamo spesso i politici disquisire dell’importanza di valorizzare i giovani e di contrastare la fuga di cervelli dal Sud Italia ma troppo poco ci si impegna affinché questi obiettivi diventino realtà.

In questi anni di Governo, il MoVimento 5 Stelle ha dimostrato con i fatti di voler raggiungere concretamente questo obiettivo, mettendo a disposizione di ragazze e ragazzi importanti strumenti per mettere su famiglia e per intraprendere percorsi formativi e lavorativi anche nelle regioni del Mezzogiorno. Lo abbiamo fatto con misure come Resto al Sud, con le agevolazioni per chi assume giovani e con i benefici per il mutuo per la prima casa degli under 36.

Con queste misure stiamo dando un’opportunità concreta a tanti giovani di costruirsi un futuro, ora e nella loro terra. Per noi, i giovani non devono cambiare paese ed espatriare ma devono cambiare il loro paese, migliorarlo, valorizzarlo con il loro lavoro e la loro competenza in qualsiasi settore.

È questo quello che vogliamo realizzare anche nella nostra Messina, dando il nostro contributo a livello amministrativo. E lo vogliamo fare dando voce proprio ai nostri giovani messinesi. In tanti, infatti, continuano a lottare ogni giorno e a impegnarsi in prima persona per la nostra terra. È da loro e dalle loro esperienze che dobbiamo e vogliamo ripartire, ascoltando i loro bisogni, le loro istanze e le loro proposte. Il futuro è qui e ora, non possiamo più aspettare” concludono.

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close