M5Stelle o partito di Angela Raffa? Mimmo Sorrenti e lo scompiglio nel Movimento. Venti di rottura?

Non inizia bene il Movimento 5 Stelle a Messina. Dopo le voci che vedevano la Zafarana papabile candidata del Movimento, dopo “l’uscita” dell’onorevole Angela Raffa con la candidatura di Mimmo Sorrenti, del Birrificio Messina, e la smentita dopo poche ore da parte del deputato regionale Antonio De Luca, qualificatosi portavoce del Movimento (ma Sorrenti ne ha chiesto le prove di questa qualifica), ecco che la vicenda si ingarbuglia con una conferenza stampa (peraltro non comunicataci) da parte di Sorrenti.

Angela Raffa

Cosa sta accadendo nel Movimento? Al netto delle dichiarazioni di Sorrenti, sulle quali non essendo stati informati della conferenza organizzata dalla Raffa, non possiamo scrivere nulla, di certo però c’è che la conferenza stessa conferma la fuga in avanti di una parte del Movimento. Ma potrebbe anche essere un atto di rottura che certamente non aiuta il Movimento stesso, già in affanno e piegato da fuoriuscite imbarazzanti e confluite dapprima al Gruppo Misto in Consiglio Comunale e poi nello stesso asse De Luca / Basile.

Chi consiglia Angela Raffa? Secondo voci e indiscrezioni, non confermate in modo ufficiale e pertanto a livello di illazioni, la scelta di Angela Raffa di spingere e presentare un proprio candidato deriverebbe dai consigli di un avvocato messinese, come viene riferito, qualcuno che avrebbe fatto parte del Movimento. Se ciò fosse vero equivarrebbe alla conferma che la volontà di creare spaccature all’interno del Movimento 5 Stelle a Messina c’è tutta. Se poi si aggiunge che Angela Raffa non sarebbe stata invitata all’ultima riunione del Movimento, per sua stessa ammissione….

Ma tutto questo a chi serve? Al Movimento di certo no. Sicuramente è utile a Cateno De Luca ed a Federico Basile, unici candidati, Regione e sindaco, a Messina, che adesso potranno riconfermare gli epiteti ormai storici, “sotto i capelli niente”.

E Sorrenti? Innamorato della sua città, certamente, rischia, però, di diventare un mero strumento di rottura e di scompiglio nel Movimento, bruciando la sua candidatura.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close