La FIADEL SCRIVE AL COMMISSARIO Leonardo Santoro “Non bloccate le assunzioni in Messina Social City”

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

Messina, 4 marzo – La Fiadel chiede al Commissario straordinario del Comune di Messina Leonardo Santoro invitandolo a “non ascoltare le assurde richieste del consiglieri Comunali di Sicilia Futura e di non bloccare le procedure concorsuali delle partecipate”.

“E’ assurda – scrive Clara Crocéla richiesta avanzata dai consiglieri comunali perché con la loro azione bloccherebbero non solo le procedure concorsuali delle altre partecipate ma soprattutto quella della MessinaSocial City. Abbiamo aspettato due anni perché si verificassero le condizioni per procedere alla pubblicazione del bando per la selezione dei lavoratori come peraltro previsto con delibera 67 del consiglio comunale del 2018, dando priorità , al personale della ex Casa Serena, agli ASACOM, ed a chi al 28 febbraio 2019 era titolare di contratto a tempo indeterminato. Insomma di tutte quelle figure che sono necessarie per assicurare i servizi alle fasce più deboli” .

Come è possibile bloccare le assunzioni – chiede Clara Crocè – atteso che a giugno scadrà anche la long List?”.

Clara Crocè lancia, quindi, un monito “non si faccia campagna elettorale sulla pelle dei lavoratori perché sarà dura la reazione dei lavoratori che con l’istituzione di Messina Social City hanno finalmente riacquistato dignità lavorativa sganciandosi dalle lobby cooperativistiche , sindacali e politiche. Siamo pronti ad una dura protesta ed alla mobilitazione di tutti i lavoratori coinvolti”.

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close