ITALY EMERGENZA: confermato sit-in dei lavoratori a Palermo. “Servizio essenziale nei Policlinici sostenuto a spese del personale, ancora senza stipendio”

Messina, 2 MARZO – Si terrà sabato a Palermo la manifestazione degli operatori della  Italy emergenza  per protestare contro  il mancato pagamento dello stipendio del mese di gennaio 2022 e contro l’inamovismo dei vertici del Policlinico palermitano che mantengono gli operatori in uno stato di precarietà economica e contrattuale.

La manifestazione si terrà davanti al policlinico “Paolo Giaccone” a partire dalle ore 10,30 alle ore 12,00 .

“Prendiamo atto – scrive Clara Crocè, FIADEL – che la Italy Emergenza ha liquidato un anticipo della retribuzione di 600 euro agli operatori di Messina, ma, riteniamo, solo perché il Policlinico di Messina, su specifica richiesta della FIADEL, ha attivato le procedure di intervento sostitutivo nei confronti dell’Italy Emergenza, provvedimento che ancora il Policlinico di Palermo non ha adottato”.

“E’ impensabile che i lavoratori possano anticipare le spese per assicurare un servizio essenziale quale è il trasporto dei pazienti nel Policlinico di Messina e di Palermo” conclude Clara Crocè.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close