CSA – GAETANO GIORDANO CHIEDE SICUREZZA PER GLI OPERATORI IMPEGNATI H24 NELLE PATTUGLIE VIABILI.

Gaetano Giordano nella sua qualità di RSU e responsabile della sicurezza del Comune di Messina scrive al Dirigente del Corpo di Polizia Municipale, Dott. De Francesco Salvatore e chiede che la PROGRAMMAZIONE dei TURNI DOMENICALI E FESTIVI, venga effettuata secondo una suddivisione equa ed imparziale dei carichi di lavoro, con la programmazione delle pattuglie automontate per servizi viabili con 3 operatori dei quali 2 ispettori/assistenti e 1 agente.

“Ringrazio il Dirigente del Corpo di Polizia Municipale, attento e vigile nel cercare di porre dei correttivi lampo per risolvere alcune delle innumerevoli problematiche che attanagliano il Corpo di Polizia Municipale” scrive Giordano.

“Si ritiene sia opportuno – continua Giordano – programmare suddividendo i carichi di lavoro in maniera equa su tutto il personale appartenente al Corpo.
Si chiede inoltre che, nella quotidianità, tutti i carichi di lavoro e piani viari, esigenze di servizi giornalieri e altro, vengano suddivisi in maniera equa ed imparziale su tutto il personale idoneo ai servizi viabili.
A parere dello scrivente, i servizi di tso, scerbatura, serali e notturni NON SONO SUDDIVISI IN MANIERA EQUA su tutto il personale idoneo. Addirittura alcuni operatori idonei non figurano nella programmazione dei turni esterni serali e notturni penalizzando di contro altri lavoratori con carichi di lavoro triplicati.
Si ritiene inoltre che, al fine di garantire sicurezza a tutte le pattuglie esterne, automontate diurne e notturne, sia necessario che vengano programmati equipaggi di 3 operatori, con a bordo due componenti ispettori o Assistenti e un componente con la qualifica di Agente. Tutto ciò al fine di poter garantire la sicurezza e la necessaria istruzione dei 46 agenti fino ad oggi abbandonati a se stessi.
Si rammenta che i 46 agenti di nuova nomina a tutt’ oggi attendono la fornitura totale del vestiario di ordinanza, rimborso spese mediche e integrazione oraria per impiego full time.
Si ribadisce, se ancora ce ne fosse bisogno, che tutte le Sezioni dovrebbero predisporre, su ogni pattuglia automontata in servizio viabile, ( infortunistica, rom, sot, motociclisti solo per pattuglie automontate) ma anche tso-serali e notturni, pattuglie a 3 con 2 operatori di esperienza ed 1 agente così da poter garantire alla pattuglia SICUREZZA PROFESSIONALITÀ COMPETENZA ed ai neo assunti ESPERIENZA AGGIORNAMENTO E AFFIANCAMENTO. Tutto ciò anche nel caso in cui la pattuglia fosse comandata con personale non strettamente viabile o che sia impegnato solo sporadicamente in viabilità” conclude Giordano.

CSA - GIORDANO GAETANO CHIEDE SICUREZZA PER GLI OPERATORI IMPEGNATI H24 NELLE PATTUGLIE VIABILI.
Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close