Protocollo d’intesa con il Ministero per la Pubblica Amministrazione, al via le immatricolazioni per il rafforzamento delle conoscenze e competenze del personale

In attuazione del PNNR e nell’ambito di un protocollo d’intesa, sottoscritto dall’Università di Messina e dal Ministero per la Pubblica amministrazione, che ha come obiettivo il rafforzamento delle conoscenze e competenze del personale P. A., l’Ateneo ha attivato le procedure per l’immatricolazione, a costi agevolati,  ad alcuni Corsi di laurea, Corsi di perfezionamento e ad un Master.

Per quest’anno i corsi di laurea triennali individuati sono:

“Consulente del lavoro e scienze dei servizi giuridici” (anche a Priolo);

“Scienze dell’informazione: tecniche giornalistiche e social media”; “Informatica”;

“Economia aziendale”;

“Scienze politiche, amministrazione e servizi” (anche a Priolo).

Corso di laurea magistrale:

“Scienze delle pubbliche amministrazioni”.

Dal prossimo anno l’iniziativa si estenderà a tutti i corsi di laurea, ad esclusione di quelli a numero programmato nazionale. I dipendenti della Pubblica Amministrazione, incluso il personale universitario e quello Unilav,  potranno immatricolarsi, senza aggravio di mora, entro il 15 marzo 2022 e dovranno corrispondere (a titolo di contributo unico onnicomprensivo annuale – COA) un importo fisso pari a 600 euro, indipendentemente dal valore Isee-U, oltre all’importo della tassa regionale fissata a 140 euro e l’imposta di bollo di 16 euro.

Sarà anche possibile immatricolarsi, con la riduzione del 50% della quota di iscrizione,  al Master in “Consumatore, media digitali e tutele” ed ai Corsi di perfezionamento in:

“Innova_PA 2021/22 – Innovazione nella pubblica amministrazione”;

“L’integrazione europea a trent’anni dalla caduta del muro”;

“Contabilità e gestione degli Enti Locali”;

“Consumatore, media digitali e tutele”.

Per ulteriori info www.unime.it.

carpe diem banner

Rispondi

Scroll to top
Close