Le truppe russe sono entrate a Kiev. Zelensky a Putin: “Sediamoci al tavolo a negoziare”

Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, ha affermato che nel primo giorno di guerra sono morti almeno 137 cittadini ucraini. “Centotrentasette eroi, i nostri cittadini” hanno perso la vita, ha detto in un video pubblicato sul sito web della presidenza, aggiungendo che altri 316 ucraini sono rimasti feriti nei combattimenti.

Zelensky ha poi affermato di ritenere che forze di sabotaggio russe siano entrate Kiev. “Secondo le nostre informazioni, il nemico mi ha contrassegnato come obiettivo numero 1 e la mia famiglia, come obiettivo numero 2. Vogliono distruggere politicamente l’Ucraina distruggendo il capo di stato. Secondo le nostre informazioni gruppi di sabotaggio nemici sono entrati a Kiev. Resto nella zona del governo insieme ad altri”.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close