UIL TRASPORTI FILT CGIL – Magicamente alle ore 17 di oggi la prima “corsa prova” della “nuova” vettura del tram . Ma e’ una “prova”

“Siamo contenti che l’intervento di queste sigle sindacali abbia fatto il “miracolo” – dichiarano con ironia Filt Cgil e Uiltrasporti – facendo magicamente , in fretta e furia, uscire ma solo per per la corsa di prova la vettura tranviaria T12. Al presidente di Atm Spa, che rimprovera stizzito ed evidentemente imbarazzato a Cgil e Uil di ignorare il regolamento di utilizzo delle vetture tranviarie , ricordiamo che fu lui stesso il 21 dicembre a dichiarare testualmente che “ giovedi 23 dovremmo avere a Messina la prima vettura tranviaria revampizzata che rimetteremo in servizio” . Da quel giorno il nulla . E’ grave che sia il presidente dell’azienda pubblica a rilasciare dichiarazioni evidentemente propagandistiche ma non reali . Resta da chiarire la realtà dei fatti , il perché la vettura sia stata inaugurata davanti alla città ben quindici giorni fa senza che fosse pronta ad essere realmente immessa in servizio e solo oggi , guarda caso, dopo le segnalazioni di questi sindacati fatta uscire dall’officina solo per una “corsa prova” in cui le certificazioni Ustif c’entrano ben poco ma che si effettua per verificare le condizioni tecniche reali di un mezzo ancora tecnicamente non pronto all’esercizio. Lo stesso presidente Campagna del resto laconicamente conferma che solo “dalle prossime settimane il mezzo sarà pienamente operativo” confermando che dalla festa dell’inaugurazione farlocca di tempo ne passerà ancora . In attesa di risposte formali da Atm monitoreremo le effettive condizioni tecniche della vettura nelle prossime settimane in cui ci auguriamo di vederla al servizio dell’utenza senza ulteriori sorprese . Per il resto il Presidente Campagna dovrebbe aver capito che questi sindacati continueranno ad essere attenti e vigili nell’interesse dei lavoratori e dell’utenza e non basteranno le consuete offese a farci desistere dal svolgere il nostro compito .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close