Polizia Municipale: e l’Amministrazione dimentica il Santo Patrono… La prima volta nella storia?

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

E’ la prima volta nella storia che un’amministrazione comunale dimentica di organizzare la celebrazione del Santo Patrono della Polizia Municipale. Niente messa oggi alla Chiesa di Santa Caterina, niente celebrazioni, niente auguri del Sindaco e dell’assessore al ramo. Forse la prima volta nella storia recente che ciò accade. San Sebastiano fu martire, comandante dei pretoriani vissuto attorno al 300 d.c. e messo a morte dall’imperatore Diocleziano.

Scrive Gaetano Giordano del CSA, “Si ritiene che questo legame di San Sebastiano con le armi abbia favorito il moderno patronato sui Vigili Urbani che ne celebrano la festività oggi 20 gennaio, giorno del martirio.
Come ogni anno, la Polizia Municipale, fiore all’occhiello di ogni comunità festeggia S. Sebastiano. Funzioni Religiose organizzate in ogni città in memoria di S. Sebastiano.
Grandi Uniformi, Santa Messa accompagnata dal coro del Corpo di Polizia Municipale veniva programmata anche a Messina. Si, veniva perché by siamo stati privati e spogliati anche di questa ricorrenza per onorare il nostro Santo Protettore. Polizia Municipale fiore all’occhiello di ogni città, tenuta in grande considerazione in ogni realtà, caduta nel dimenticatoio a Messina” conclude Giordano, RSU & RLS del Comune di Messina, Componente Direttivo Provinciale Regionale e
Nazionale DIPARTIMENTO POLIZIA LOCALE CSA/CISAL.

2019
LUNEDÌ 21 LA CELEBRAZIONE DI SAN SEBASTIANO PATRONO DELLA POLIZIA MUNICIPALE NELLA CHIESA DEL CARMINE
amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close