Covid: picco di contagi a Mistretta, 380 casi

Picco di contagi a Mistretta (Messina), un paese dei Nebrodi, dove è stato individuato un cluster con oltre 380 casi su meno di 5 mila abitanti.

Si tratta di un dato che il sindaco Sebastiano Sanzarello considera preoccupante tanto da avere disposto alcune misure tra cui la chiusura di circoli, la sospensione del mercato settimanale e l’obbligo di distanziamento in alcuni posti come le farmacie e i centri dove si effettuano esami di tampone.

Sanzarello si è riservato di prendere una decisione anche sulla riapertura delle scuole. L’emergenza da Coronavirus non presenta tuttavia casi di particolare gravità: non ci sono, ha detto il sindaco, patologie molto serie e pressioni insostenibili sulle strutture sanitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close